La pasta fa ingrassare?
14943
post-template-default,single,single-post,postid-14943,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

La pasta fa ingrassare?

Associazione tra consumo di pasta e indice di massa corporea e rapporto vita-fianchi: risultati degli studi Moli-sani e INHES

In un recente studio sono stati analizzati separatamente 14 402 partecipanti di età superiore a  35 anni selezionati casualmente dalla popolazione generale della regione Molise (coorte Moli-sani) e 8964 partecipanti di età superiore ai 18 anni provenienti da tutta Italia (Italian Nutrition & HEalth Survey, INHES). Per la valutazione dietetica sono stati utilizzati i seguenti dati: il ​​questionario sulle frequenza alimentari dello studio EPIC e un recall dietetico delle 24 ore. A tutti i partecipanti sono state rilevate le seguenti misure antropometriche:  peso, altezza, circonferenza vita e circonferenza fianchi. È stata inoltre analizzata l’assunzione di pasta. Secondo le conclusioni dello studio il componente tradizionale della Dieta Mediterranea sarebbe associato ad una riduzione dell’indice di massa corporea, del rapporto vita-fianchi e ad una più bassa prevalenza di sovrappeso e obesità.

 

Fonte: PUBMED