Percorso psico-nutrionale personalizzato - Dr.Ssa Sara Lampis
16562
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16562,bridge-core-3.0.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive
 

Percorso psico-nutrionale personalizzato

Consulenze integrate con nutrizionista e psicologa

Dal bisogno di un approccio integrato per gestire la fame emotiva e tutti gli altri disturbi del comportamento alimentare nascono i percorsi psico-nutrizionali che intrecciano le professionalità e le metodiche di lavoro delle Dr.sse in un percorso a sei mani in cui nutrizione e psicologia viaggiano su binari paralleli con l’obiettivo di accompagnare chi lo desidera alla ricerca di una sana relazione con il cibo tramite un percorso altamente personalizzato.

A chi è rivolto il servizio di consulenza psico-nutrizionale:

 

  • a coloro che non hanno mai avuto o hanno perso una sana relazione con il cibo
  • a coloro che soddisfano le emozioni con la fame emotiva
  • a coloro che soffrono di problematiche del comportamento alimentare

Come è strutturato il servizio di consulenza psico-nutrizionale?

 

I colloqui prevedono la compresenza di entrambe le professioniste.

Il percorso si compone di due fasi:

Fase 1. Comprende le prime tre visite a cadenza settimanale della durata di 90 minuti

 

La prima visita prevede: 

  • anamnesi completa del paziente;
  • consultazione degli esami clinici per avere un quadro sullo stato generale di partenza (se non presenti esami recenti vengono richiesti per la seconda visita);
  • presa visione di eventuali referti diagnostici in caso di patologia accertata dal medico;
  • consegna del materiale per la stesura del diario alimentare e delle escrezioni.

 

La seconda visita prevede:

  • discussione del diario alimentare dal punto di vista nutrizionale/psicologico e delle escrezioni;
  • rilevazione delle misure antropometriche ed esame della composizione corporea con sensore Akern BIA 101.

 

La terza visita prevede:

  • spiegazione dei risultati dell’esame con sensore Akern BIA 101 (analisi BIA e BIVA);
  • consegna e spiegazione del piano alimentare personalizzato e specifico con riferimento alle proprietà nutrizionali, preventive e terapeutiche degli alimenti in base alle esigenze del paziente.

 

Fase 2. Comprende le visite di controllo, ogni 3 settimane, della durata di 60 minuti

 

Le visite di controllo prevedono:

  • discussione del piano e del comportamento alimentare dal punto di vista nutrizionale e psicologico;
  • rilevazione delle misure antropometriche ed esame della composizione corporea con sensore Akern BIA 101 a partire dal secondo controllo e ogni 6 settimane.

Dove si svolgono le consulenze?

 

Il servizio di consulenza psico nutrizionale viene svolto presso lo studio in Via Passalacqua, 27 a Bassano del Grappa (VI) da:

Dott.ssa Sara Lampis – biologa nutrizionista, iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi con il nr. AA072201

Dott.ssa Chiara Simonetto – psicologa clinica, iscritta all’Ordine degli Psicologi del Veneto con il nr. 10943.

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il modulo qui accanto e fissiamo un appuntamento!





    Consento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 n°196. Per ulteriori informazioni leggi la Privacy Policy